Russell Crowe, notizie in lingua italiana

Russell Crowe

Russell Crowe, notizie in lingua italiana

 

Russell Crowe - Le News di giugno 2006

28/06/2006

- sul sito della 20th Century Fox e' annunciato il sito ufficiale del film 'A Good Year'. (Grazie Ivani!)

- video dal matrimonio di Nicole Kidman, si vede Russell (Grazie VSecin!)

- da mtv.it: NIENTE TRENO PER MANGOLD

Sony rinuncia al dopo "Walk The Line", nonostante Russell Crowe"

Quel Treno Per Yuma" non partirà: il remake del celebre western è stato affossato da Sony Pictures, che evidentemente non s'è accontentata di avere a bordo il regista James Mangold ("Walk The Line") e l'attore Russell Crowe.
La notizia arriva dritta dal regista, che ha parlato con quelli di Variety e che però non riesce a spiegarsi più di tanto la decisione di Sony.
Non si tratterebbe, per esempio, di una questione di budget: "Questo - ha detto Mangold - non sarebbe assolutamente stato un film costoso. Non ho mai girato un film con più di 60 milioni di dollari e questo non avrebbe fatto eccezione".
Non si tratterebbe neppure di una questione legata al genere western: "Avremmo fatto un film diverso dai western più recenti, che sono diventati narcisistici e pesanti. Avremmo fatto un film con gli attributi, emozionante e raffinato. Penso che sarebbe stata una risposta a un certo tipo di saturazione da effetti digitali: avrebbe parlato di persone vere e di azione vera".

Insomma: perché Sony ha mollato il colpo rimane un mistero, tanto più che già in precedenza aveva preso una cantonata quando decise di non finanziare "Walk The Line", consentendo a Fox di farlo al suo posto e di portare a casa un megasuccesso.
Oltretutto James Mangold si era assicurato la presenza di Russell Crowe e Tom Cruise sembrava interessato ad affiancarlo, dunque non era certo un problema di basso profilo degli attori coinvolti.
Sia come sia, ormai Sony ha chiuso i ponti e "Quel Treno Di Yuma" è finito. Questo almeno fino a quando un'altra casa di produzione non si farà avanti.

P.S.: l'originale "Quel Treno Per Yuma" (1957) racconta la storia di un uomo che accetta di scortare in prigione un fuorilegge nonostante sia chiaro che alla stazione del treno la sua banda tenterà di liberarlo. Il titolo originale della pellicola, "3:10 To Yuma", si riferisce all'orario del treno che bisogna prendere. (Grazie Maddalena!)

19/06/2006

- e' estate a cicciolandia!! Angie&Lucy hanno pubblicato le loro pagine estive su Russellfunland. Grazie alle autrici e buon divertimento! ^__^

15/06/2006

- inviato da Ivani, recensione di uno spettatore che ha assistito ad un'anteprima di 'A Good Year', da IMDB:

'Hanno proiettato 'A Good Year' l'altra sera, martedi' 13 giugno. Dura due ore e ha un buon ritmo anche se (la trama) era alquanto prevedibile. Comunque era sempre abbastanza gradevole da vedere. Il film mescola bene parti drammatiche, divertenti e romantiche e Russell Crowe ha lavorato molto bene, e ovviamente Ridley Scott ha fatto un'ottima impressione con questo film alquanto diverso dai suoi film piu' d'azione. La musica ha completato molto bene la meravigliosa fotografia di questo film,.' (Grazie Ivani!)

From IMDB forum about the movie, from the poster Moviefreak:

"A GOOD YEAR screened last night on Tuesday, June 13. It was 2 hours and on a good pace, though it was rather predictable. Then again, it was still quite enjoyable to watch. The film mixed drama, comedy and romance quite well and Russell Crowe did a very good job, and obviously Ridley Scott made a great impression with a somewhat different film when compared to his more action oriented films. The music complemented the wonderful cinematography very well also. 

13/06/2006

- chi vuole contribuire alle pagine estive di Russellfunland attualmente in costruzione puo' inviare le proprie creazioni a Angie&Lucy;

- sul sito EFP troverete una nuova fanfiction ispirata da Russell intitolata 'Un nuovo giorno' scritta da Sherazade. Dal momento che e' una storia vietata ai minori, per leggerla dovrete registrarvi sul sito. L'iscrizione e' gratuita. Buona lettura!

- ecco una nuova pagina di Sabry e Silvia, intitolata 'La prova bikini'... buon divertimento!

10/06/2006

Russell Crowe alla cerimonia per il pasaggio di proprieta' della squadra di rugby dei South Sydney Rabbitohs che lui ha acquistato in societa' con  Peter Holmes a Court, Blue Sydney Hotel, Sydney, 8 giugno 2006 ecco alcune immagini di Russell Crowe alla cerimonia per il passaggio di proprieta' della squadra di rugby dei South Sydney Rabbitohs che lui ha acquistato in societa' con Peter Holmes a Court, Blue Sydney Hotel, Sydney, 8 giugno 2006;

 

 

- da VSecin, un video sempre riguardante la cerimonia per i Rabbitohs - andate sulla seconda pagina e cliccate su 'Crowe celebrates Rabbitohs takeover'

08/06/2006

- molte di voi hanno apprezzato le storie scritte da Lalla Usai, pubblicate anche qui nel sito (storie di lalla). Ora Lalla Usai ha anche pubblicato un libro di fiabe, intitolato 'Tutta un'altra storia'. Per chi fosse interessato all'acquisto, il libro e' anche reperibile in rete presso il sito della casa editrice La Riflessione. Nella pagina del catalogo fate una ricerca con il nome Lalla Usai e troverete il libro. Per le condizioni d'acquisto e' tutto molto semplice e viene spiegato nel sito. Complimenti lalla! ^__^ 

- da Murph: presso un sito francese e' disponibile il DVD regione 2 del film 'For the Moment'. Sono presenti solo le tracce audio inglese e francese. Non credo che il film sia mai stato doppiato in italiano. Per valutare l'offerta il sito e' QUI;

- Sabry ha iniziato una discussione nel forum in cui fornisce un succinto riassunto dell'articolo linkato pochi giorni or sono da Murph, intitolato 'Quando sono stato il burattino di Russell'. Grazie Sabry! Se volete partecipare alla discussione dovrete registrarvi sul forum. E' semplice e anonimo, e non costa nulla;

- piccola rassegna stampa a riguardo del film di Baz Luhrman. Gli articoli ripetono in sostanza quello che e' gia' stato pubblicato ieri: http://www.corriere.it; http://www.comingsoon.it; http://www.gossipnews.it; http://www.mtv.it;

07/06/2006

- da badtaste.it: Cinema News: Jackman a bordo del film di Lurhmann 

Niente Russell Crowe nell'epico film di Baz Luhrmann: è la Fox stessa a comunicarlo, accanto a Nicole Kidman infatti ci sarà Hugh Jackman. Questo significa che il film si farà, e anche presto: si inizia a ottobre!

Fonte: The Hollywood Reporter

Questa volta lo dice la Fox stessa, e attraverso uno degli organi di stampa più importanti di Hollywood, l'Hollywood Reporter appunto. Il film di Baz Luhrmann (Romeo + Giulietta, Mulin Rouge) si farà, e le riprese inizieranno a Febbraio 2007 dopo quattro mesi di pre-produzione.

E anche se la notizia è importante (con Luhrmann purtroppo le certezze sono sempre poche, e quindi le dichiarazioni ufficiali vanno prese come oro colato), la novità è un'altra: uno degli attori più amati del momento, ovvero Hugh Jackman, sostituirà Russell Crowe, che qualche settimana fa aveva abbandonato il progetto del suo compatriota australiano. Jackman ha un rapporto piuttosto solido con la Fox (in primis grazie al successo di X-Men), e quindi non stupisce che abbia deciso di unirsi a Nicole Kidman in questo progetto rifiutando numerose altre offerte. Ricordiamo infatti che Jackman sarà nei cinema a breve anche con The Fountain, l'atteso ritorno alla regia di Darren Aronofsky; Scoop, il nuovo film di Woody Allen, e The Prestige, di Christopher Nolan - e ha sulla scrivania parecchi altri progetti.

Il film di Luhrmann non ha ancora nome, ma si sa che si tratterà di un film epico d'avventura con strascichi romantici, ambientato a nord dell'Australia prima della Seconda Guerra Mondiale. Una aristocratica inglese (Kidman) eredita un enorme ranch. Quando i baroni inglesi della zona iniziano a tramare per sottrarle la terra, lei – pur riluttante – chiede aiuto ad un rozzo allevatore di mucche (Jackman) per spostare duemila capi di bestiame attraverso centinaia di chilometri di pianura. Ma i due non hanno previsto il bombardamento di Darwin da parte delle forze giapponesi, che solo qualche mese prima avevano attaccato Pearl Harbor...

Lo stesso Luhrmann abbia fatto delle dichiarazioni a proposito di Hugh Jackman: "è sempre stato un personaggio di rilievo, e sta diventando una icona di rilievo, il che è perfetto per la storia che sto realizzando". Riguardo all'ipotetico casting di Heath Ledger (Brokeback Mountain) al posto di Crowe, Luhrmann sostieme che è ancora in ballo, ma per il terzo ruolo importante nel film, il quale non è ancora stato assegnato.

**********

- da cinematografo.it: Crowe licenziato 06/06/2006

Troppe pretese per il divo. Baz Luhrmann cerca un nuovo protagonista per il remake di Via col vento

Russell Crowe "licenziato" dal remake australiano di Via col vento. L'attore avrebbe dovuto affiancare Nicole Kidman, ma la sua pretesa di approvare la sceneggiatura firmata da Luhrmann e da Stuart Beattie prima di firmare il contratto non è piaciuta ai produttori del film. Infastiditi e reoccupati per i ritardi nella lavorazione provocati dalle richieste del divo, hanno quindi chiesto al regista Buz Luhrmann.di trovare un nuovo protagonista. Secondo quanto scrive il New York Post, Luhrmann avrebbe già avviato delle trattative con l'interprete di Brokeback Mountain Heath Ledger. Prodotto per un costo di 150 milioni di dollari, il film (ancora senza titolo) sarà ambientato negli anni della Seconda Guerra Mondiale, durante il bombardamento giapponese della città di Darwin. E' il secondo progetto della coppia Kidman-Crowe a naufragare dopo Eucalyptus. Anche in quel caso a determinare lo stop alla lavorazione sarebbe stata, tra l'altro, la pretesa dell'attore di avere l'ultima parola sullo script firmato dalla regista Jocelyn Moorhouse. (Grazie Maddalena!)

**********

- da 35mm.it: Russel Crowe rimpiazzato da Hugh Jackman (07-06-2006)

Ancora una volta le pretese del capriccioso Russel Crowe infastidiscono Hollywood.
L'attore avrebbe dovuto affiancare Nicole Kidman nel remake australiano di "Via col vento" sotto la direzione di Baz Luhrmann, ma la pretesa di approvare la sceneggiatura (curata dallo stesso regista con la collaborazione di Stuart Beattie) prima di firmare il contratto è stata mal accolta dai produttori.
Onde evitare ulteriori ritardi sul timing del film, si è preferito dunque fare a meno del famoso 'gladiatore', per rimpiazzarlo con l'ancor più selvaggio 'Wolverine', Hugh Jackman .
Sarà dunque l'affascinante mutante a ricoprire il ruolo che rese famoso Clarke Gable. (Grazie Maddalena!)

05/06/2006

- dal tgcom.mediaset.it: Nicole e Keith, uniti anche sul set? 5/6/2006

Crowe licenziato da film con Kidman

Avrebbe dovuto girare accanto a Nicole Kidman una commedia romantica, un film in stile "Via col vento", ma Russell Crowe è stato scaricato prima ancora di cominciare. E adesso Nicole ha proposto al regista, Baz Luhrmann, che da tempo lavora a questo progetto per la 20th Century Fox, di far entrare nel cast nientemeno che il suo fidanzato e prossimo sposo, il cantante country Keith Urban.

La bionda attrice di "Eyes wide shut", che quest'anno compirà 40 anni e che dovrebbe sposarsi entro l'estate a Sydney con Urban, conosciuto solo 18 mesi fa, ha spiegato che vorrebbe nel film un partner coetaneo, qualcuno che abbia più o meno la sua età.

I motivi per cui Russell Crowe è stato scartato all'ultimo minuto dal progetto del regista australiano di "Moulin Rouge" e "Romeo + Juliet", non sono invece chiari. Alcune voci parlano di screzi con la Fox, a causa della condizione che il "Gladiatore" aveva posto, ovvero il diritto di veto sulla sceneggiatura. 
Tornato sui suoi passi, Crowe avrebbe contattato Baz Luhrmann, il quale gli avrebbe però risposto che era ormai troppo tardi e che aveva già affidato la parte al bel Heath Ledger. Altre fonti, tuttavia, parlano già di un rifiuto da parte del protagonista de "I segreti di Brokeback Mountain". 
Ecco perchè Nicole ha pensato di proporre il suo Keith, quasi alle prime armi per quanto riguarda il cinema, se si esclude un'esperienza teatrale da teenager. "La Kidman pensa che lui sia perfetto per la parte", dicono fonti vicine all'attrice "e che la loro magica storia d'amore possa trovare una trasposizione cinematografica. Non ultimo, l'attrice non potrebbe sopportare di stare lontano dal suo amato per troppo tempo durante le riprese del film". 

Dal canto suo Crowe, che si rifarà a novembre quando uscirà l'attesissimo "A Good Year", diretto da Ridley Scott, si è difeso dall'accusa di aver voluto il pieno diritto di approvare la sceneggiatura. In un'email esclusiva al The Sun-Herald l'attore di "Cindarella Man", ha sottolineato di non aver avuto alcuna possibilità di fare richieste riguardanti la seconda stesura del copione. Avrebbe avuto appena il tempo di leggerlo, prima che Luhrman e la 20th Century Fox gli comunicassero che lui non era più necessario. 

Nel messaggio, in cui Crowe si dice "sorpreso di tale decisione", l'attore precisa di aver avuto cinque giorni per leggere il copione, periodo in cui stava già lavorando a New York, in "Tenderness" per la regia di John Polson: l'attore aggiunge di aver trovato la sceneggiatura brillante, ma di non aver potuto discutere le sue idee con la Fox o con Luhrmann. Sarà stato il caratterino di Crowe - conosciuto come perfezionista e sanguigno - ad aver innervosito la direzione degli studios statunitensi? Difficile dirlo, certo è che nonostante sia stato allontanato dal progetto, Crowe ha ribadito la sua ammirazione per Luhrmann e, "sportivamente", si è detto certo della buona riuscita del film. 

04/06/2006

***ALLARME TV*** Mirella segnala che oggi su MTV Hits (Canale Sky 704) andrà in onda la replica degli Australia Music Awards 2006. Russell canta Testify e poi consegna un premio. Il programma va in onda dalle ore 20.00 alle 22.00. Grazie Mirella! ^__^

- da smh.com.au: Crowe spiega il 'taglio' del regista (04/06/2006)

Russell Crowe ha rivelato che il regista Baz Luhrman l'ha scaricato prima che lui avesse anche solo la possibilita' di commentare una bozza del copione. L'attore ha confermato che non e' piu' coinvolto nel progetto del regista australiano. Ma a dispetto delle voci che affermano che l'attore volesse il pieno diritto di approvare la sceneggiatura, lui dice che non ha avuto alcuna possibilita' di fare richieste riguardanti la seconda stesura del copione. Ha avuto appena il tempo di leggerlo prima che Luhrman e la 20th Century Fox gli comunicassero che lui non era piu' necessario al film. In un'email esclusiva al The Sun-Herald la settimana scorsa Crowe scrive che prima che lui avesse avuto la possibilita' di dire cosa pensava della sceneggiatura loro avevano gia' deciso di escluderlo. Crowe si dice sorpreso di tale decisione in quanto lui e il suo staff erano interessati a questo film. La decisione di licenziarlo e' stata presa da Luhrman e dalla Fox. Crowe scrive anche che ha avuto 5 giorni per leggere il copione, giorni in cui era gia' al lavoro per un altro film a New York, 'Tenderness' per la regia di John Polson. L'attore dice che la sceneggiatura a lui sottoposta era brillante, ma non ha mai potuto discutere le sue idee con la Fox o con Luhrman. Dice di aver ricevuto la bozza il 12 maggio (2006), giorno in cui era in partenza per New York, e di aver risposto il 17 maggio, probabilmente troppo tardi. Prima non c'era nulla di inusuale nei loro accordi. Probabilmente pero' la reputazione di Crowe, conosciuto come perfezionista dichiarato potrebbe aver innervosito la direzione degli studios statunitensi. Si crede che l'insoddisfazione di Crowe riguardante la sceneggiatura del film 'Eucalyptus' abbia in ultima istanza portato al fallimento di tale progetto. Crowe ammette che dall'inizio i capi della Fox avessero richiesto la sua rinuncia al diritto di revisionare la sceneggiatura del film di Luhrman, e che comunque loro lo avessero licenziato prima che lui potesse esprimere alcun commento sul copione. Nonostante sia stato allontanato dal progetto, Crowe afferma comunque la sua ammirazione per Baz Luhrman e la sua sceneggiatura e confida che il egista riuscira' a girare il film esattamente nel modo che desidera. [...]

Dumped Crowe at a loss to explain the director's cut

Christine Sams Entertainment Reporter

June 4, 2006

Russell Crowe has revealed director Baz Luhrmann dumped him from an Australian-based film project before the Oscar-winning star had a chance to comment on a draft script.
The actor has confirmed rumours he will no longer be involved in Luhrmann's $150-million, Gone With The Wind-style Australian epic that was set to star Crowe and Nicole Kidman.
But despite rumours he had tried to gain full script approval, the actor said he had no chance to make demands regarding the second draft.
Instead, he said he barely had time to read it, before he was told by Luhrmann and producers from 20th Century Fox he was no longer needed for the film.
"Before I could tell them what I thought of the script, they'd moved on," Crowe wrote in an exclusive email to The Sun-Herald last week. "That's their choice."
Crowe expressed surprise at his removal from the project, saying "My reps stand by their efforts in trying to make this work . . . we did not disengage, Baz and Fox did".
Crowe said he had five days to read the second draft script for the movie, during a period where he was also working on another film, Tenderness, directed by John Polson in New York.
The actor said when he did read the script he thought it was "brilliant", but he never had a chance to discuss his thoughts with Luhrmann or Fox.
"I was given the draft [on the] 12th [of] May, the day I flew out to New York, and replied by 17th of May. Too late apparently," he said. "There was nothing that wasn't usual in our deal process [before that]," he added.
But Crowe's reputation as an outspoken perfectionist may have lead to early demands from US studio bosses, nervous about his pedantic involvement in the script. It is believed Crowe's dissatisfaction with the script for Eucalyptus, an Australian film also set to star Nicole Kidman, ultimately lead to the project's demise.
Crowe admitted executives from 20th Century Fox made early demands regarding the script-reading process for Luhrmann's film.
"I was given the script with a demand from the studio that I waive script approval before I read it," he said. "Before I could tell them what I thought of the script, they'd moved on."
Despite being removed from the film - a project he had championed publicly for several months - Crowe said that he still admired Luhrmann enormously.
"I love Baz, he's a boy wonder, genius for sure," he said. "And I'll tell you, as I told Fox, when I finally got the second draft it was brilliant.
"I trust that Baz will make the movie he wants to make and that's absolutely the way it should be."
Nicole Kidman is still believed to be involved in the film project, set to be made in the Kimberley region of Western Australia as well as the Northern Territory, but Luhrmann is searching for a leading man.
The script for Luhrmann's movie centres on a love story set in Darwin in the 1930s and '40s.
The Australian-based project is a vital one for Luhrmann, who has not made a film since Moulin Rouge, which also starred Kidman.
Luhrmann had planned an epic version of the life of Alexander the Great, which included a request to Prime Minister John Howard to use members of the Australian Army as extras, but the lavish project never got off the ground.
For Crowe, whose next cinematic release is A Good Year (which was filmed in France), his exit from Luhrmann's project opens up a hole in his professional schedule later this year.
But the actor is expecting his second child with his wife Danielle Spencer, so it is likely he will concentrate on fatherhood while considering other offers.

01/06/2006

- da comingsoon.it: Brutte notizie per Luhrmann [31/05/2006]

Dopo il grande successo di MOULIN ROUGE!, Baz Luhrmann non pare vivere un periodo professionalemente fortunato. È noto come sia naufragato il suo progetto di un film su Alessandro Magno che avrebbe dovuto rivaleggiare con quello di Oliver Stone, e ora arriva la notizia che Russell Crowe non farà più parte del cast nel suo nuovo progetto, un epico film in costume ambientato in Australia. Crowe ha abbandonato il progetto per dissapori con la 20th Century Fox, ed è stata anche smentita la notizia per la quale Heath Ledger sarebbe stato pronto a prendere il posto del collega. Per il momento, l’unico nome sicuro oltre a quello di Luhrmann e quello di Nicole Kidman. 

- da ninemsn.com.au: Crowe ride per ultimo

Da quanto si dice Heath Ledger ha rifiutato la parte nell'epopea di Baz Luhrman dopo che la produzione ha chiesto al regista di sostituire Crowe a seguito delle sue richieste di revisioni della sceneggiatura. Sembra che Ledger abbia rifiutato per accettare un ruolo di livello piu' alto. Il film di Luhrman dovrebbe iniziare la preproduzione a ottobre e le riprese dovrebbero cominciare a febbraio. Nel frattempo il regista sta cercando un nuovo interprete principale.

- from ninemsn.com.au: Crowe has last laugh

Heath Ledger has reportedly passed on Baz Luhrmann's offer to star in the $150 million epic tipped to be Australia's answer to Gone with the Wind. 
Russell Crowe was in line for the role opposite Nicole Kidman, but Hollywood producers told Luhrmann to look elsewhere for the Rhett Butler of the Outback after Crowe's continual requests for script changes wore thin, The Daily Telegraph reported yesterday. 
It is believed Ledger passed on the film in favour of a higher profile role due to be announced soon, the newspaper said.
The film is set to go into pre-production in October with shooting due to begin in February. 
Meanwhile, Luhrmann is scouring the US for a new male lead.
 

 

Questo sito e' creato, mantenuto e gestito da Gloria (lampedusa). Se hai bisogno di contattarmi, scrivimi all'indirizzo croweitalia@gmail.com. Se hai delle informazioni da segnalarmi, contattami via email. Il sito e' online dal 21 febbraio 2001. Pagina creata il 25/07/2006