Russell Crowe notizie in lingua italiana

Russell Crowe

Russell Crowe notizie in lingua italiana

 

Russell Crowe: Il matrimonio

RussellCrowe_lunamiele_08.jpg (131823 byte)scansione del sito A-Crowe dalla rivista francese 'Oh La !' n° 241 - maggio 2003. La foto e' stata scattata nella cittadina di Childers, a nord di Brisbane, durante il viaggio di nozze della coppia.
03-04-26_RussellCrowe_lunamiele_01.jpg (44913 byte) 03-04-26_RussellCrowe_lunamiele_08.jpg (12537 byte) 03-04-26_RussellCrowe_lunamiele_04.jpg (73237 byte) 03-04-26_RussellCrowe_lunamiele_09.jpg (9098 byte) 03-04-26_RussellCrowe_lunamiele_02.jpg (45949 byte) 03-04-26_RussellCrowe_lunamiele_03.jpg (25133 byte)
26 aprile 2003 - Russell Crowe e signora si presentano a sorpresa a Melbourne per assistere allo show di Russell Gilbert, amico di Crowe.
03-04-25_RussellCrowe_Anzac.jpg (14558 byte)25 aprile 2003 - Russell Crowe fotografato a Thursday Island dove e' approdato durante il suo viaggio di nozze con lo yacht 'Mystique' noleggiato per l'occasione. Russell e signora hanno partecipato ad una commemorazione per l'ANZAC Day che viene festeggiato il 25 aprile in Australia e Nuova Zelanda, in ricordo dei soldati australiani e neozelandesi caduti a migliaia in questa data nell'anno 1915, durante la Prima Guerra Mondiale in Turchia, a Gallipoli. 

03-04-25_RussellCrowe_Anzac02.jpg (32499 byte)

Russell Crowe durante il suo viaggio di nozze, 25 aprile 2003 Russell Crowe during his honeymoon, april 25, 2003
dal Perch: trovate su 'The Weipa Bulletin', foto scattate durante il viaggio di nozze il 25 aprile 2003. Russell e' stato fotografato durante uno scalo del suo aereo a Weipa in Australia
RussellCrowe_lunamiele_06.jpg (27399 byte) RussellCrowe_lunamiele_11.jpg (12389 byte) Russell Crowe e Danielle Spencer in luna di  miele Russell Crowe and Danielle Spencer on honeymoon RussellCrowe_lunamiele_02.jpg (52113 byte) RussellCrowe_lunamiele_03.jpg (50416 byte) RussellCrowe_lunamiele_04.jpg (70022 byte) RussellCrowe_lunamiele_05.jpg (55269 byte) RussellCrowe_lunamiele_07.jpg (22670 byte) RussellCrowe_lunamiele_09.jpg (8592 byte)
30/04/2005- da Theadviser.news.com.au: Paradise Islands

Beh, se state cercando un viaggio guida/naviga, allora non c'e' persona piu' adatta di Russell Crowe per darvi consigli. Lui ha passato la luna di miele al nord del Queensland.

Russell e la sua timida sposa, Danielle, hanno passato la prima notte a Coolum, la seconda ad Airlie Beach, il terzo giorno a Port Douglas e il quarto a Cairns.

Poi i Crowe sono saltati a bordo dell'incrociatore di 33 metri MVMustique per un giro di 11 giorni che li ha visti visitarele isole Snapper, Lizard, Restoration, Morris e Forbes, Escape River sulla penisola Cape York e Thursday Island, dove il gladiatore ha preso parte al servizio serale per L'Anzac Day.

[...] Well, if you are looking for a drive/sail holiday, who better to ask for advice than Russell Crowe, who honeymooned in Queensland far north. 
Russ and his blushing bride, 'Danielle, spent the first night in Coolum, the second at Airlie Beach, the third day at Port Douglas and the fourth day in Cairns. 
The Crowes then hopped on board the 33m cruiser MV Mustique for an 11-day trip which saw them visit Snapper, Lizard, Restoration, Morris and Forbes islands, Escape River on Cape York Peninsula and Thursday Island, where the Gladiator star attended the Anzac Day dawn service. [...]

05/05/2003 - da entertainment.news.au: Ciò che Russ e Dani hanno realmente fatto

secondo quanto riportato nella rubrica Confidential del Daily Telegraph di Sidney. 
 
In questo "giallo" riportato su Confidential, affidarsi ai propri informatori, tendenzialmente esagerati, può essere utile fino a un certo punto, dopo un po' diventa infatti necessario rifarsi direttamente alla fonte.
Prendiamo, ad esempio, quel simpaticone di Russell Crowe. Divertito più che infastidito dalle varie chiacchiere sulla suggestiva avventura in luna di miele di Russ e Dani, Crowe ha voluto far sapere alla rubrica Confidential, tramite la sua pubblicista Wendy Day, come si sono svolti i fatti esattamente. Lui e la sua sposa, così facile al rossore, hanno trascorso la loro prima notte a Coolum, la seconda a Airlie Beach e la terza a Port Douglas. Il quarto giorno il giallo si è fatto più intricato: la coppia ha guidato fino a Cairns dove Crowe ha lasciato le chiavi della sua elegante, nonché molto costosa, Mercedes nera, al suo amico e testimone di nozze Mark Dumbrell. Tutti gli altri ulteriori avvistamenti di Crowe in Mercedes non erano altro che Dumbrell in viaggio di ritorno verso Nana Glen. I Crowe sono poi saltati a bordo dello yacht MV Mustique, per una crociera di undici giorni alla volta delle isole Snapper, Lizard, Restoration, Morris e Forbes, per poi proseguire per Escape River su Cape York e alla volta di Thursday Island dove il Gladiatore ha preso parte alla funzione del mattino per commemorare il "giorno di Anzac" ("Anzac" sta per "Australian and New Zealand Army Corps"; l'Anzac Day è una ricorrenza nazionale, celebrata il 25 Aprile, che ricorda il sacrificio degli australiani in tutte le guerre che hanno combattuto. NDT).
Neanche a farlo apposta, sembra che la nave abbia seguito l'itinerario di alcuni tra i nostri primi esploratori come i Capitani James Cook e William Bligh. Si potrebbero inoltre fare dei paralleli con il prossimo ruolo che Crowe dovrà interpretare, cioè quello di un capitano della marina di un vascello britannico nel film di Peter Weir "Master and Commander - Ai confini del mare". Se il nostro Crowe sia al corrente di questo paragone o, di fatto, se lo abbia reso noto a Danielle, non è cosa sicura. Da Thursday Island la coppia ha volato verso Weipa e poi a Uluru prima di dirigersi a sud di Melbourne. Hanno fatto un po' di shopping, non si sono persi l'assolo di Russell Gilbert intitolato "Defending the Caveman" (il "Russell Gilbert Show" è noto in Australia un po' come da noi "Zelig" NDT) e si sono gustati una cenetta post-matrimoniale con amici tra i quali Jeff e Felicity Kennet e i Warnes, Shane e Simone. Invitata a quella stessa scorpacciata post-nuziale a Melbourne c'era anche un'altra coppia: un impiegato della Qantas e sua moglie. Crowe li aveva invitati, in segno di ringraziamento, dopo che lui, steward presso la compagnia aerea australiana, aveva recuperato oggetti personali che i Crowe avevano smarrito al loro rientro prima delle nozze del 7 Aprile. Durante il volo, una serie di informazioni sulle nozze, tra le quali una lista di invitati e dettagli generici sulla cerimonia, erano scivolati fuori dalla borsa di Danielle. Lo steward in questione, più che consapevole di quanto sarebbe stato pericoloso se quel documento fosse finito nelle mani sbagliate, si è assicurato che venisse restituito ai legittimi proprietari. - The Daily Telegraph. (traduzione di AleNash

What Russ, Danni really did
From The Daily Telegraph's Sydney Confidential
May 05, 2003

IN this Confidential caper, you can only rely on your far-flung operatives so much before the need arises to go straight to the source. 
Take our best mate Russell Crowe for example. 
Amused more than annoyed by various reports of Russ and Dani's excellent honeymoon adventure, Crowe -- through publicist Wendy Day -- wanted Confidential to know exactly what happened. 
He and his blushing bride spent the first night in Coolum, the second at Airlie Beach and the third day at Port Douglas. 
On the fourth day things got tricky. The couple drove to Cairns where Crowe handed the keys of his sleek and very expensive black Mercedes to his mate and best man Mark Dumbrell. 
Any further sightings of Crowe in the Mercedes were, in fact, Dumbrell driving back to Nana Glen. 
The Crowes then hopped on board the 110ft cruiser MV Mustique for an 11-day trip which saw them visit Snapper, Lizard, Restoration, Morris and Forbes islands, Escape River on Cape York and Thursday Island, where the Gladiator star attended the Anzac Day dawn service. 
Unwittingly it would seem the boat trip followed in the wake of some of our early explorers including Captains James Cook and William Bligh. 
It could also draw parallels with Crowe's upcoming role as a British naval officer in Peter Weir's Master and Commander -- The Far Side of the World. 
Whether Crowie is aware of that comparison or, indeed, if he shared it with Danielle, is debatable. 
From Thursday Island, the couple flew to Weipa and then Uluru before heading south to Melbourne. 
There they did some shopping, caught Russell Gilbert's one man show Defending the Caveman and enjoyed a post-wedding dinner with friends including Jeff and Felicity Kennett and the Warnes, Shane and Simone. 
At that post-nuptials nosh-up in Melbourne was another couple -- a Qantas employee and his wife. Crowe had invited the couple as a thank-you after the employee, a flight attendant, retrieved personal items the couple had lost when they returned from overseas prior to their April 7 wedding. 
During the flight, a wedding file -- containing a guest list and general ceremony details -- spilled out of Danielle's bag. 
The flight attendant, well aware of the how damaging that file would be if it fell in the wrong pair of hands, made sure it was returned safely. 
The Daily Telegraph 
14/04/2003 - da news.2000.libero.it- POLLO FRITTO E LUNA DI MIELE IN MOTEL PER IL GLADIATORE CROWE 

Viaggio di nozze nella "capitale australiana del manzo"

BRISBANE, 14 apr - Alla faccia del matrimonio sontuoso del 7 aprile scorso, il premio Oscar RUSSELL CROWE e la sua giovane sposa si sono concessi una luna di miele molto "cheap". Scontando la ragguardevole fortuna di aver condotto all'altare l'aitante gladiatore RUSSELL, alla bionda Danielle Spencer, paziente e fedelissima compagna di una vita, è toccata un viaggio di nozze a base di fastfood e motel, pollo fritto e vino locale da pochi dollari. 

Il tutto a Rockhampton, "la capitale australiana del manzo", a 550 chilometri da Brisbane, una delle "località più improbabili del paese", come spiega il quotidiano "Courier mail". Il matrimonio, celebrato nel giorno del trentanovesimo compleanno dell'attore, venerdì scorso, la coppia si è recata nel Queensland a bordo di una fiammante Mercedes nera. I due hanno scelto di cenare al ristorante Sumatra, nel centro di Rockhampton, che vanta di servire "pasti saporiti e economici a partire da 5 dollari". 

Il meticoloso "Courier mail" di Brisbane riferisce che mentre CROWE ha optato per una fajitas di manzo da 13 dollari australiani, la neosposa si è orientata su una frugale insalata. Il tutto accompagnato dal vino più economico del menu, l'oscuro Rosemount Estate Melon Creek. Il quotidiano di Brisbane pubblica inoltre, nell'edizione di oggi, una foto degli sposi davanti al "Red Rooster", tempio locale del pollo take away. Danielle è seminascosta dietro una colonna bianca e sta parlando al cellulare. Indossa una canottiera nera e un cappellino da baseball. RUSSELL invece è ripreso di spalle. A onor del vero, con il codino biondo, la corporatura massiccia, il gilet sportivo e gli occhiali da sole scurissimi la sua figura risulta in singolare armonia con l'ambiente circostante. (News2000) 
11/04/2003 - da theage.com.au: Crowe fa lo scoop prima dei paparazzi 

Era cominciata la gara per ottenere le foto esclusive del matrimonio mondano dell'anno in Australia e tutto ciò che lo riguardava, ma alla fine a fare lo scoop sono stati i neosposini battendo tutti i paparazzi. L'attore cinematografico Russell Crowe e la cantante neosposa Danielle Spencer, hanno sovrinteso ad un'accurata distribuzione di foto, filmati e dettagli sulle loro nozze per i media impazienti. In un mondo fatto di riviste, dove l'anima delle storie sta nelle fotografie, un buon servizio fotografico del matrimonio potrebbe valere, facendo una stima prudente, come minimo 100.000 dollari. Resistendo tuttavia alla tentazione di concludere un esclusivo, redditizio affare con TV o riviste, Crowe è stato comunque fermo sulla sua decisione di ridurre al minimo il profitto di altri. 
In via eccezionale, nella proprietà di Crowe vicino a Coffs Harbour, dove si è tenuta la cerimonia, all'interno di una cappella di famiglia da 250.000 dollari costruita per l'occasione, è stata ammessa solo una telecamera di Network Ten, al fine di girare filmati che sono stati condivisi con altre emittenti. Crowe si è addirittura sottratto alla sua cerimonia per scegliere le sequenze fotografiche da mostrare nei salotti di tutto il mondo. Ma non si è limitato a questo; il trentanovenne premio Oscar ha insistito perché fosse lui a selezionare fotografie fatte da un fotografo ufficiale e distribuite sul mercato tramite la sua pubblicista australiana Wendy Day. A quanto si dice un comunicato ufficiale di due pagine è stato visionato e corretto da Crowe per almeno due volte. 
Se ancora foto e filmati non fossero stati abbastanza, la stesura del comunicato, con la chiarissima firma di Crowe su di esso, non ha lasciato alcuno spazio all'immaginazione. "Danielle Spencer è arrivata puntuale per un matrimonio al tramonto con Russell Crowe, suo amore di sempre," così comincia il comunicato. "Quando è scesa dalla macchina, accompagnata dal padre, Don Spencer, la sposa era illuminata da un raggio di campestre sole australiano che ha catturato il ricamo di perline di cristallo sullo splendido vestito da sposa di Armani, in merletto color avorio, avvolgendo la sposa in un bagliore favoloso". Crowe, romantico come sempre, è andato avanti descrivendo con dovizia di particolari ciò che accadeva intorno a lui mentre aspettava la Spencer. "Aveva con se un bouquet di rose bianche e color crema intrecciate con orchidee bianche di Singapore." Mentre Richard Tognetti, musicista dell'orchestra da camera australiana, intonava al violino la Marcia Nuziale di Mendelssohn. "Russell aspettava al bordo del mosaico romanico del 3° secolo, raffigurante due pesci presi allo stesso amo, posto al centro del pavimento della cappella," si legge nel comunicato. 
Le parole e le immagini scelte con cura hanno in gran parte tenuto a freno la domanda internazionale di foto scattate dai paparazzi, di filmati aerei televisivi e la fuga di notizie da parte degli ospiti ai quali è stata chiesta la massima riservatezza. Alcuni fotografi hanno tuttavia protestato per la potenziale perdita di decine di migliaia dollari nella vendita delle fotografie. Stando a quel che si dice un paparazzo avrebbe scattato delle fotografie del matrimonio pubblicate poi sui giornali domenicali australiani e vendute all'estero, nonostante la loro distribuzione fosse stata autorizzata solo per uso domestico. La sera effettiva del matrimonio lo stesso operatore ha realizzato una "stampa della videata", ha stampato cioè le fotografie dell'esauriente filmato televisivo per venderle al mercato mediatico avido di scoop sulle celebrità. Il fotografo, che fa capo a Sidney, comunque non ha mai avuto da ridire sul fatto di dover competere con l'ampia distribuzione di fotografie. "Siamo arrivati ad avere diverse ottime immagini del matrimonio pur mantenendo la distanza che ci era stata richiesta," ha dichiarato. Il signor Fawcet non ha reso pubblico quanto saranno pagati i membri della sua équipe di fotografi, ha solo detto: "ad una giornata proficua corrisponde una paga cospicua". 
Anche in queste circostanze l'elaborata organizzazione di Crowe, affidata all'affabile capo della sicurezza Noel McMaster, è stata la ciliegina sulla torta di tutta la sua prova di gestione mediatica. McMaster, al quale è stata affidata la protezione di alcune tra le più famose star mondiali come Nicole Kidman e Tom Cruise, ha cercato, senza successo, nelle settimane che hanno preceduto il matrimonio, di fare in modo che lo spazio aereo sopra la proprietà di Crowe fosse dichiarato "zona interdetta al volo". Ha inoltre noleggiato un elicottero per pattugliare la zona soprastante casa Crowe, 25 chilometri a nord-ovest di Coffs Harbour, per scoraggiare i media e i paparazzi dal contendersi foto aeree e filmati. I timori che la cerimonia sarebbe stata rovinata da battaglie aeree tra circa una mezza dozzina di elicotteri si sono rivelati infondati. "Come ci era stato chiesto, per tutta la durata della cerimonia, ci siamo tenuti a debita distanza dalla proprietà di Crowe," ha dichiarato all'AAP. (Australian Associated Press N.d.T.), un pilota d'elicottero, che ha preferito rimanere anonimo. "Siamo intervenuti solo quando la sposa è entrata nella cappella e, per soli cinque minuti, quando la coppia è uscita". 
"Grazie al cielo pare che lui (Crowe) si sia reso conto dell'assurdità di creare più rumore e traffico del necessario, evitando quindi di far volare il suo elicottero." 
L'accampamento di Crowe prevedeva anche l'uso di lampade alogene di forma sferica, collocate in posizione strategica attorno alla cappella di Nana Glen. Sebbene pare che lo scopo principale di questi palloni fosse quello di illuminare, alcuni paparazzi asseriscono che siano stati usati anche per impedire la visuale. Come mossa finale, un sistema elaborato di vialetti coperti ha fatto in modo che l'unico osservatorio privilegiato della magione altamente sorvegliata di Crowe sarebbe stato per terra. Gli "insider" affermano che la strategia a tridente sia stata un successo. Nonostante i continui sforzi di tenere lontani i paparazzi, alcuni membri del loro contingente non si sono dati per vinti. Peter Elfes, fotografo freelance e addetto alle riprese, che ha fissato il suo punto strategico lungo l'estremità del punto d'accesso alla proprietà di Crowe, si è definito un "mercenario". "Prima ho fatto le riprese e poi le domande," ha detto. "Non ho visto Russell né andare né venire. Secondo me ha una controfigura, un sosia, come Saddam." Ha dichiarato che gli addetti alla sicurezza, impegnati per ventiquattr'ore a sorvegliare l'entrata della proprietà del divo, hanno fatto uso "di una loro personale versione dell'operazione 'terrorizzare e distruggere', opponendo resistenza senza alcuna pietà ai curiosi, mentre veicoli di supporto pattugliavano la zona. I paparazzi, comunque, difficili da scoraggiare, stanno già preparando la loro prossima mossa per far sì che, la prossima volta, siano loro gli autori dello scoop. (traduzione di AleNash)

Crowe scoops paparazzi
April 11 2003

The race was on for exclusive photographs of Australia's showbiz wedding of the year and everything connected with it - but the paparazzi were ultimately scooped by the newlyweds. 
Movie star Russell Crowe and his new bride, singer Danielle Spencer, oversaw a carefully-orchestrated release of photos, film footage, and details of their nuptials to an eager media. 
In the world of magazines - where stories are usually driven by images - a decent set of photos of the wedding could conservatively be worth at least $100,000. 
But having resisted the temptation of striking a lucrative exclusive TV or magazine deal, Crowe was determined to minimise profit by others. 
In an unprecedented move, a Network Ten camera was allowed into Crowe's property near Coffs Harbour, where the wedding ceremony was held in a $250,000, purpose-built family chapel, to shoot footage which was shared with other networks. 
Crowe even ducked out during his own wedding celebrations to choose the sequences to be viewed in living rooms around the world. 
He didn't stop there. The 39-year-old Oscar winner insisted on selecting photographs, taken by an official photographer and later made available to all outlets through his Australian publicist Wendy Day. 
A two-page statement released soon after by publicist Wendy Day is understood to have been proof-read and amended by Crowe at least twice.
If still photos and footage weren't enough, the wording of the statement, with its distinct Crowe signature, was enough to fill any gaps in imagery. 
"Danielle Spencer arrived on time for a sunset marriage to her long-time love, Russell Crowe," the statement began. 
"The bride was accompanied by her father, Don Spencer, as she stepped out of the car into a shaft of Australian country afternoon sunlight which caught the exquisite crystal beading on her stunning ivory chantilly-lace Giorgio Armani wedding dress, giving the bride a fairytale glow." 
Ever the romantic, Crowe went on to intricately describe the surroundings as he waited for Spencer. 
She "carried a bouquet of white and cream roses interwoven with white Singapore orchids" as the Australian Chamber Orchestra's Richard Tognetti played Mendelssohn's Wedding March on his violin. 
"Russell waited at the edge of the 3rd century Roman mosaic of two fish caught on the same hook which is the centrepiece of the chapel floor," the statement said. 
The carefully-selected words and images largely stifled international demand for paparazzi pictures, aerial TV footage and leaks by guest who were sworn to secrecy. 
But some photographers cried foul over the potential loss of tens of thousands of dollars in sales. 
One paparazzo reportedly took photographs of wedding pictures published in Australia's Sunday newspapers and sold them overseas, despite the fact the images were authorised for domestic use only. 
On the night of the actual wedding, the same operator produced "screen dump" photographs of the extensive television footage, and sold them to celebrity-hungry media outlets. 
But Sydney-based photographer Jamie Fawcett had no gripes about competing with the mass photo release. 
"We ended up with several excellent images of the wedding, all while keeping a respectful distance," he said. 
Mr Fawcett wouldn't say what price his team's images would fetch, saying only: "A good day's work earns a good day's pay". 
Even so, Crowe's elaborate arrangements, led by affable security chief Noel McMaster, was the icing on the cake of his exercise in media management. 
McMaster, who has looked after some of the world's top stars including Nicole Kidman and Tom Cruise, tried unsuccessfully in the weeks leading up to the wedding to have the airspace above Crowe's property ruled a "no go zone". 
He then chartered a helicopter to patrol the skies above the property, 25 kilometres north-west of Coffs Harbour, to hamper media outlets and paparazzi vying for aerial photographs and footage. 
Fears the occasion would be marred by aerial dogfights involving more than half a dozen helicopters were not realised. 
"We kept a legal and respectful distance from the property at all times," one helicopter pilot, who asked not to be named, told AAP. 
"We only operated in the area when the bride went into the chapel and for five minutes after the couple emerged. 
"Thankfully it appears that he (Crowe) saw the absurdity of creating more noise and air traffic, ... keeping his helicopter on the ground." 
The Crowe camp also strategically placed large, halogen-lit white balloons around the chapel on the Nana Glen property. 
While seemingly for the purpose of illumination, some paparazzi claimed the balloons also served as visual obstructions. 
As a final measure, an elaborate system of covered walkways ensured that the only clear vantage point was on the ground in Crowe's heavily-guarded estate. 
Insiders say the three-pronged strategy was a success. 
Despite all the effort to keep them out, some members of the large paparazzi contingent remained in high spirits. 
Freelance photographer and videographer Peter Elfes, who staked his prime spot directly alongside the end of the access point to Crowe's property, described himself as a "mercenary". 
"I shoot first and ask questions later," he said. 
"I haven't seen Russell come or go. I think he's got a stand-in, a double, like Saddam." 
He said the security guards on 24-hour patrol at the entrance to Crowe's property used "their own version of Operation Shock and Awe", mercilessly resisting curious observers while supply vehicles came and went. 
Never to be discouraged, the paparazzi are already planning their next moves to avoid being scooped again. 

08/04/2003 - dalla Gazzetta del Sud online: «Il Gladiatore» e Danielle Spencer coronano il sogno d'amore

SYDNEY – Il «cattivo ragazzo» di Hollywood e premio Oscar per «Il Gladiatore» Russell Crowe ha sposato ieri al tramonto la fidanzata australiana di lunga data, la cantante Danielle Spencer, 32 anni, in una fastosa cerimonia nel grande ranch della sua famiglia presso Coffs Harbour, 550 km a nord di Sydney. Il matrimonio, nel giorno del 39. compleanno di Crowe, è stato celebrato dal locale vescovo anglicano Phillip Huggins nella cappella di famiglia nella proprietà di 325 ettari detta Nana Glen, da giorni protetta da strette misure di sicurezza contro i media. È stato nonostante il lusso un evento intimo, con soli 80 invitati rigorosamente selezionati, tutti familiari o amici stretti. Tra i pochi ospiti noti c'era il regista britannico Ridley Scott, che ha diretto «Il Gladiatore», con la cui interpretazione Crowe vinse l'Oscar nel 2001. Danielle Spencer, 32 anni, vestita come lo sposo e le damigelle d'onore da Giorgio Armani, che era tra gli invitati, è giunta nella proprietà in un corteo di Mercedes e altre macchine nere e due auto della polizia, aperto da robusti motociclisti in Harley Davidson, sempre nere. È stato il culmine di tre giorni di banchetti, musica e festeggiamenti, che ha compreso anche un incontro di cricket tra le squadre «Crowe XI» e «Spencer XI», vinto comodamente dalla prima. Nonostante gli sforzi della coppia e un esercito di guardie di sicurezza, lo stuolo di giornalisti e fotografi ha fatto di tutto per coprire l'evento, noleggiando tutti gli elicotteri disponibili e presidiando l'entrata a Nana Glen. All'interno era stata montata una complessa rete di tende e corridoi coperti per nascondere gli ospiti dalle lenti dei paparazzi in elicottero. Crowe, che si diverte anche a cantare nella sua band grunge «Thirty Odd Foot of Grunt», naturalmente presente ai festeggiamenti, secondo i tabloid è stato legato a molte belle donne, tra cui la statunitense Meg Ryan. Ma alla fine è stata una cantante quasi sconosciuta, la bionda Danielle, a rubargli il cuore fin dal 1990, quando i due s'incontrarono sul set del film «The Crossing». E anche per ricordare quell'inizio, uno dei testimoni dello sposo era l'attore Robert Mammone, che ha recitato nello stesso film. (martedì 8 aprile 2003)

- da it.news.yahoo: Cinema: Russell Crowe, 'Il Gladiatore', Si e' Sposato 7 Aprile 2003

(AGI) - Roma, 7 apr. - Russel Crowe, "Il gladiatore", si e' sposato, con buona pace sua e delle sue adoranti fan. L'attore australiano ha scelto il giorno del suo trentanovesimo compleanno per convolare a giuste nozze con l'attrice-cantante Danielle Spencer, la sua fidanzata di sempre. Una cerimonia tradizionale, al tramonto, in una cappella speciale costruita nel ranch dell'attore a Nana Glen, sulla costa Est dell'Australia. La trentaduenne Danielle si e' guadagnata il sospirato si' dopo un fidanzamento durato 13 anni (tra un flirt di Crow e l'altro). Per l'occasione ha sfoggiato un abito dalla linea a sirena in satin color avorio - una creazione di Giorgio Armani - con una profonda scollatura sulla schiena e spalline sottolissime, ricamate a gioello, ricoperto di pizzo color crema e ricamato con perline e paiettes avorio e argento. Nel solco della tradizione, la sposa non ha rinunciato al velo, in organza. Danielle e' arrivata a bordo di una limousine nera, seguita da tre rombanti Harley Davidson, per non farsi mancare un tocco in stile Hollywood. Per Crowe, Armani ha disegnato un tight dalle linee morbide, composto da una giacca al ginocchio in lana leggera nera (da portare aperta) gilet nero a cinque bottoni, camicia bianca con gemelli e papillon nero. Solo 80 gli invitati, compreso Ridley Scott, il regista del "Il Gladiatore", il film che a Crowe e' valso l'oscar.

da it.movies.yahoo: Cinema: 'Il Gladiatore' Crowe Sposo In Australia Aprile 2003

Roma, 7 apr. (Adnkronos/Cinematografo.it) - Russell Crowe si e' sposato ieri con la cantante e attrice australiana Danielle Spencer. La cerimonia si e' svolta nella cappella privata del divo neozelandese, all'interno della sua proprieta' di Coff's Harbour, a meta' strada tra Sidney e Brisbane. A darne notizia e' la 'Bbc', secondo cui la Spencer indossava un abito color crema e un velo bianco, per lei appositamente disegnati da Giorgio Armani. Oltre allo stilista italiano, ai sobri festeggiamenti che hanno seguito la cerimonia, ha preso parte un ristretto numero di personalita' del mondo dello spettacolo. Tra i presenti, anche il regista Ridley Scott, con cui Russell Crowe aveva lavorato e vinto un Oscar nel 2001 per la sua interpretazione de 'Il gladiatore'. L'attore aveva conosciuto Danielle Spencer nel '90, durante le riprese del film australiano 'The crossing'. Cinque anni dopo la loro relazione era stata interrotta a causa del trasferimento di Crowe a Hollywood e della sua love story con Meg Ryan, compagna di set nel thriller 'Rapimento e riscatto'. (Spe/Gs/Adnkronos) (Grazie Maddalena!)

- da www.primissima.it: Il Gladiatore s'è sposato

Russell Crowe da oggi non è più single. Dalla serie ‘mogli e buoi dei paesi tuoi': l'attore australiano è convolato a nozze con la cantante-attrice, australiana, Danielle Spencer, compagna da tempo dell'attore. I due artisti si sono scambiate le fedi davanti ad un gruppo ristretto di 80 invitati, tra i quali il regista de Il Gladiatore Ridley Scott, al quale Russell deve un Oscar come miglior attore. La Cerimonia ha avuto luogo in una piccola cappella privata situata a Nana Glen, all'interno della grande proprietà australiana di Crowe. Un imponente servizio di sicurezza è stato allertato per l'occasione, per evitare sia i paparazzi che possibili malintenzionati. La sposa era vestita Armani, ed è arrivata alla Cappella in una grande limousine nera scortata da tre Harley-Davidson. Assente da più di un anno dagli schermi, Russell Crowe tornerà in autunno nei cinema nel film di Peter Weir 'Master and Commander'. (Grazie Maddalena!)

RussellCrowe_matrimonio003.jpg (28113 byte) Russell Crowe e Danielle Spencer, sua moglie, durante il matrimonio, 7 aprile 2003 RussellCrowe_matrimonio002.jpg (19845 byte) Russell Crowe and his wife Danielle Spencer at their wedding, april 7, 2003 RussellCrowe_matrimonio010.JPG (95382 byte) RussellCrowe_matrimonio011.jpg (181956 byte) RussellCrowe_matrimonio015.jpg (17726 byte) RussellCrowe_matrimonio016.jpg (16861 byte)
7 aprile 2003 - compleanno di Russell. Le foto del matrimonio
08/04/2003 - dal dailytelegraph: La 'cerimonia intima' per 80 (persone) costa un milione di dollari

Danielle Spencer indossava un abito attillato di raso profondamente scollato sulla schiena firmato Armani per promettere il suo amore a Russell Crowe in una cerimonia tradizionale davanti a parenti ed amici.[...]

La sposa aveva lasciato il Pacific Bay Resort poco dopo le 4 di pomeriggio, piu' tardi di quanto previsto, in quanto i progetti prevedevano il suo arrivo in contemporanea con quello del sole che colpiva le vetrate della cappella.[...]

In un commovente momento della cerimonia i genitori della coppia hanno parlato durante il servizio. Leggendo una preghiera matrimoniale apache, il padre di Danielle, Don Spencer, ha detto:
"Ora non sentirete la pioggia, perche' ognuno di voi sara' un riparo per l'altro."

Il padre di Russell, Alex, ha aggiunto:
"Ora non sentirete piu' freddo, perche' vi scalderete a vicenda."

La madre di Danielle, Julie, ha continuato la preghiera dicendo:
"Non ci sara' piu' solitudine, perche' vi farete compagnia a vicenda."

La madre di Russell, Jocelyn ha detto:
"Ora siete due corpi, ma c'e' un'unica vita davanti a voi."

La preghiera Apache conclude con le parole: 
"Ora andate nella vostra dimora per entrare nei giorni della vostra unione e possano i vostri giorni essere buoni e lunghi su questa terra."[...]

bozzetto_Armani_sposa_01.jpg (24304 byte)La portavoce di Armani in Australia, Mary Chiew, ha detto che l'abito di Danielle era "tradizionale ma moderno" e che lei era stupenda.[...]

bozzetto_Armani_sposo_01.jpg (17095 byte) "E' stato meraviglioso concludere affari con Crowe perche' lui e' molto preciso e ha un gran senso per i dettagli"; lui indossava un completo Armani "particolare", ha detto (Mary Chiew).[...]
www.dailytelegraph.news.com 'Intimate ceremony' for 80 cost $1m
08apr03
DANIELLE Spencer wore a figure-hugging satin Armani gown with plunging back to pledge her love for Russell Crowe in a traditional wedding ceremony before friends and family yesterday. 
A picture of composure, the 32-year-old bride was framed by a traditional translucent organza veil as she smiled at lines of schoolchildren.
She left the Pacific Bay Resort shortly after 4pm, later than expected, as planners timed her arrival to coincide with the sun hitting the chapel windows.
The bride, her attendants, flower girls and father, TV host Don Spencer, rode in two black Mercedes limousines. One of the cars was driven by Crowe's cricketing cousin Jeff.
The motorcade arrived at Nana Glen as the sun was going down and were greeted by the sight of three news helicopters hovering overhead.
As the setting autumn sun bathed the church in light, the couple exchanged traditional wedding vows sealed with a kiss.
In a moving moment the couple's parents spoke during the service. Reading from a traditional Apache wedding prayer, Danielle's father, Don Spencer said: "Now you will feel no rain, for each of you will be shelter to the other."
Russell's father, Alex then added: "Now you will feel no cold, for each of you will be warmth to the other."
Danielle's mother, Julie continued the prayer and said: "Now there is no loneliness, for each of you will be companion to the other."
Russell's mother Jocelyn said: "Now you are two bodies but there is only one life before you."
The Apache prayer ended with the words: "Go now to your dwelling place to enter into the days of your togetherness and may your days be good and long upon this earth."
The couple chose to keep the number of guests to just 80, shunning the extravagance of other Hollywood weddings – although it is estimated to have cost the Oscar winner in excess of $1 million.
Hollywood director Ridley Scott was one of the few major names to attend.
Crowe, 39, celebrating his birthday, and Danielle were married by the former Bishop of Grafton, Phillip Huggins. In a statement, Armani Australia spokeswoman Mary Chiew said Danielle's dress was "traditional, yet modern" and she looked stunning.
She said Danielle took time out by herself before she got into the Mercedes and was not nervous, but composed.
Crowe, who was "wonderful to deal with because he's very definite and has a great eye for detail", was wearing an Armani suit "with a quirk," she said.
Local children gathered on a neighbouring farm hoping to catch a glimpse of the bride and groom. One guest, former snooker player Arthur Downes, proudly showed a snooker cue he planned to give Crowe as a wedding present. It was signed by former world champion Horace Lindrum after a match between the two in 1953.
Tourists Pedro and Petra Peters from Holland put up a banner saying "Mr and Mrs Crowe – Congratulations."
"I like Russell, he stole my heart in Gladiator when he went down on his knees when his wife died. It was really good acting, I've seen it four times. We want him to have a good life and marriage," Mrs Peters said.
Married for 16 years, the couple offered this advice. "Respect each other, let each other do their own thing and be free and have patience," Mrs Peters said.
07/04/2003 - alcuni articoli sul matrimonio:

Gazzetta del Sud: Russell Crowe si sposa oggi Julia Roberts verso il divorzio
MTV.it: HANNO DETTO SÌ
TGcom: Nozze al ranch per il gladiatore
it.movies.yahoo: Russell Crowe sposa la sua fidanzata in Australia
it.news.yahoo: Cinema: la star Russell Crowe a poche ore da fatidico "sì"
RussellCrowe_matrimonio005.jpg (39942 byte) RussellCrowe_matrimonio004.jpg (27362 byte)
sposa e damigelle si avviano verso la cappella
RussellCrowe_matrimonio007.jpg (21079 byte) RussellCrowe_matrimonio008.jpg (72036 byte) RussellCrowe_matrimonio006.jpg (30531 byte) RussellCrowe_matrimonio009.jpg (53134 byte)
7 aprile: Danielle quasi Crowe, da Coffs Harbour si avvia verso Nana Glen
RussellCrowe_abiti_Armani.jpg (15819 byte)
Mary Cheiw, direttore generale della Giorgio Armani Australia, arriva all'aeroporto di Coffs Harbour con l'abito di Russell per il matrimonio (AP Photo/Steve Holland)
RC_cricket_matrimonio_03.jpg (14843 byte) Russell Crowe alla partita di cricket prematrimoniale, 5 aprile 2003 RC_cricket_matrimonio_05.jpg (24930 byte) RC_cricket_matrimonio_04.jpg (18554 byte) Russell Crowe playing pre-wedding cricket, april 5, 2003 RC_cricket_matrimonio_06.jpg (41531 byte) RC_cricket_matrimonio_10.jpg (35163 byte) RC_cricket_matrimonio_01.jpg (21102 byte) RC_cricket_matrimonio_07.jpg (34844 byte)      
la partita di cricket del 5 aprile 2003
06/04/2003 - da it.news.yahoo: Tutto pronto per il matrimonio di Russell Crowe
Di Marion Rae

NANA GLEN, Australia (Reuters) - Corpulenti agenti della sicurezza coperti di tatuaggi sono di guardia ai cancelli della residenza australiana di Russell Crowe, vicino alla cittadina orientale di Coffs Harbour, quando manca solo un giorno alle nozze tra l'attore e Danielle Spencer, fidanzata di lunga data.

"Tutto sta andando a meraviglia", ha detto a Reuters Wendy Day, portavoce dell'attore premio Oscar nel 2001 per la sua interpretazione nel film "Il gladiatore". "Russell e Dani sono molto felici coi preparativi".

I due si scambieranno la promessa di matrimonio in una cappella che Crowe ha fatto costruire sulla sua proprietà di 325 ettari e che i media hanno pomposamente soprannominato "Basilica di San Russell".

Il vescovo anglicano Philip Higgins consacrerà la cappella prima della cerimonia che avrà luogo nel tardo pomeriggio di domani, davanti a un ristretto numero di amici.

"Abbiamo pensato entrambi che, data la nostra età, almeno dovevamo ai nostri genitori un matrimonio pubblico", ha detto Crowe secondo quanto riportato oggi dal Sun-Herald di Sydney.

Il matrimonio coincide con il 39esimo compleanno di Crowe mentre Dani - attrice, cantante e ballerina - ha 32 anni.

L'attore ha detto di aver pensato di sposare Spencer per la prima volta quando la incontrò su un set, nel 1990.

"Aspettiamo questo momento da molto tempo", ha detto Spencer in un'e-mail in cui ha risposto agli auguri inviati dai fan al sito web di Crowe, www.gruntland.com.

Sono già arrivati due degli ospiti, lo stilista Giorgio Armani e il regista del "Gladiatore", Ridley Scott. Ma Crowe ha smentito le notizie della stampa che parlano di una lista di celebrità al suo matrimonio, e ha precisato che Nicole Kidman e Sting non saranno presenti. 
06/04/2003 - altre informazioni da alcuni articoli sul matrimonio:

dall'heraldsun.com.au apprendiamo che Ridley Scott e' arrivato venerdi' con Giannina Facio; che il vescovo Huggings e' arrivato sabato da Melbourne per condurre delle prove del servizio matrimoniale nella cappella, la quale sara' consacrata solo alcune ore prima della cerimonia. Il vescovo dice che "gli sposi sperano che la loro privacy sara' rispettata, anche se si rendono conto che l'evento fa notizia." Gira la voce che Russell abbia regalato ai suoi assistenti piu' stretti delle moto Harley Davidson per ringraziarli per il loro aiuto; che i TOFOG e alcuni altri musicisti suoneranno per intrattenere gli ospiti; e che il tour manager dei TOFOG, Bruno Diolivia, abbia supervisionato l'installazione dell'impianto audio per la festa.

And yesterday the guests, including Gladiator director Ridley Scott who arrived on Friday with partner Giannina Facio, [...] Bishop Huggins, formerly the Bishop of Grafton, flew into Coffs Harbour from Melbourne yesterday and headed to the Crowe estate to conduct a wedding service rehearsal in the chapel, which he will consecrate tomorrow only hours before the wedding. "They hope their privacy is respected but they realise it is giving everyone a lift," Bishop Huggins said. [...] He is also rumoured to have bought a handful of his mates a new $25,000 Harley Davidson motorcycle each to thank them for helping organise his big day. Crowe is expected to read his own poetry on the day and his band, Thirty Odd Foot Of Grunt (TOFOG), and a handful of other musicians were expected to entertain the guests. His tour manager, Bruno Diolivia, has spent the past fortnight at the Crowe estate overseeing the installation of a state-of-the-art sound system to ensure guests will be dancing into the wee hours of Tuesday morning.

da the.age.com.au apprendiamo che durante la festa di venerdi' sera Russell si e' rivolto ai suoi ospiti tramite un sistema di altoparlanti chiedendo a tutti "di riposarsi a sufficienza dal momento che sara' un grande weekend". La maggior parte degli invitati alloggia nell'opulento 'Novotel Pacific Bay Hotel' di Coffs harbour, dove l'attore ha prenotato 80 stanze. Gli ospiti vengono trasportati alla proprieta' di Russell con dei minibus bianchi.

Il padre della sposa, il cantante Don Spencer, dice che entrambe le famiglie sono entusiaste. "E' una storia cosi' bella e romantica" dice. Anche Mr. Spencer, come molti amici e parenti, sara' vestito Armani per l'occasione. [...] Accompagnera' la figlia Danielle all'altare passando per un elaborato sistema di coperture poste dalla casa all'entrata della cappella costruita nella fattoria di Crowe.

The property at Nana Glen, near Coffs Harbour, in northern NSW, has been "party central" since Friday night, when Crowe and his fiancee hosted a three-hour celebration. Wild cheers echoed across the property when he made a speech over loudspeakers.
The Oscar-winning actor told guests "be sure to get plenty of rest because it's going to be a big weekend".
Most of the guests are staying at the opulent Novotel Pacific Bay Hotel at Coffs Harbour, where the actor booked out at least 80 rooms.
Visitors were ferried to Nana Glen in a fleet of white minibuses.
[...] Father of the bride, singer Don Spencer, said both families were thrilled. "It is such a beautiful and romantic story," he said. Mr Spencer is among family and friends kitted out in Armani clothing for the event. "The suit feels like a million dollars," he said. Mr Spencer will walk his 32-year-old daughter through an elaborate system of covered walkways before entering the purpose-built wedding chapel on Crowe's farm.

- dal dailytelegraph: Crowe resta calmo mentre il grande giorno si avvicina 06/04/2003

di Phillip Koch

Il vincitore dell'Oscar Russell Crowe ieri sera ha dichiarato il suo amore per la cantante Danielle Spencer, dicendo che si sposeranno domani con una cerimonia tradizionale davanti alla famiglia, agli amici e il reame di Hollywood nella sua proprieta' rurale.

"Ho molte, molte cose da dire di Danielle", ha detto la star in un'intervista telefonica dalla sua fattoria ieri (05/04/2003) sera. "Ci ho pensato molto, molto a lungo - conosco Dani da tantissimo tempo."

Crowe ha detto che non ha avuto nessuna tremarella prematrimoniale di solito sperimentata dallo sposo, nonostante al matrimonio da $1 milione trepidato e decorato di stelle hollywoodiane manchino meno di 24 ore.

"Ti confido un segreto - non abbiamo scritto dei voti matrimoniali personali," ha detto. "Avremo un matrimonio molto tradizionale". L'ex vescovo di Grafton, Philip Huggins, celebrera' il matrimonio domani nella cappella costruita a proposito sulla proprieta' di Crowe che si estende per 325 ettari a Nana Glen, vicino a Coffs Harbour.

Il regista de 'Il Gladiatore' Ridley Scott, il giocatore di cricket Shane Warne, il barone del manzo Peter Holmes, Dein Perry dei Tapdog, il governatore del Texas Rick Perry con sua moglie Anita, il giocatore di cricket neozelandese nonche' cugino di Russell, Jeff Crowe, e Robert Mammone che ha recitato nel film 'The Crossing' ci saranno per testimoniare il matrimonio.

"Sting non ci sara', e neppure Heath Ledger," ha confermato Crowe. "Mi piacerebbe che ci fossero, ma..."

Come parte della festa di tre giorni, Crowe e i suoi famosi amici hanno giocato un'amichevole partita a cricket ieri pomeriggio sul campo David William Crowe (dal nome del suo zio defunto) sulla sua proprieta'.

[...] Crowe ha messo a segno piu' punti del famoso Shane Warne, portando la sua squadra alla vittoria. (foto a sinistra: Jim Lee)

Mentre Crowe non ha rivelato tutti i dettagli sulla sua festa di tre giorni, ha pero' detto che il matrimonio e' stato progettato in modo che la sua famiglia e quella di Danielle avessero la possibilita' di conoscersi meglio prima del matrimonio.

Crowe ammette che tra lui e Danielle, che conobbe due anni prima del fidanzamento mentre giravano 'The Crossing' nel 1990, non fu amore a prima vista. "E' stato piu' un profondo rispetto, e una comprensione reciproca" spiega Crowe.
"Con l'eta' che entrambi abbiamo, per noi un matrimonio pubblico era un dovere nei riguardi dei nostri genitori. Mia madre (Jocelyn) ci sperava da quando avevo 16 anni." Crowe ammette anche che e' impaziente di avere dei figli dalla sua sposa, dicendo: "Questa e' una delle ragioni per cui ci si sposa."

Crowe ha sperperato $ 80.000 per abiti da sera di Giorgio Armani - provviste di un emblema Crowe - per i suoi 10 accompagnatori, inclusi i suoi testimoni Mark Dumbrell (suo uomo di fiducia), Martin Palmer (giornalista britannico) e Robert Mammone.

La sposa dovrebbe avere un abito da $ 100.000 di Armani, e sara' assistita dalla damigella d'onore Caroline Grose e dalle damigelle Chelsea Crowe (nipote di Russell) e Raquel Maartel, con le addette ai fiori Anna Sutcliffe e Alex Fozzard (la cugina inglese di Danielle).

Crowe si e' rifiutato di rivelare dove condurra' la sua sposa per la luna di miele ma ha detto: "Vedremo ad aprile." Ha anche negato che leggera' le sue poesie durante il matrimonio dicendo che sara' "molto molto improbabile" che lui o la Spencer faranno una serenata per i loro ospiti.

Crowe stays cool as big day nears
By celebrity writer PHILLIP KOCH
06apr03

ACADEMY award winner Russell Crowe last night declared his love for singer Danielle Spencer, saying they would tie the knot in a traditional ceremony in front of family, friends and Hollywood royalty at his rural estate tomorrow. "I have many, many things I'd like to say about Danielle," the star said in a phone interview from his farm last night. "I've been thinking about it for a long, long time – I've known Dani for a long time." Crowe said he had experienced none of the common wedding eve jitters experienced by grooms, even though his eagerly awaited and star-studded million wedding was less than 24 hours away. "Let me tell you a secret – we didn't write our own vows," he said. "We're going to have a very traditional wedding." Former Bishop of Grafton Philip Huggins will marry the couple tomorrow in a purpose-built $400,000 chapel on Crowe's sprawling 325ha rural estate at Nana Glen, near Coffs Harbour. Gladiator director Ridley Scott, Test cricketer Shane Warne, beef baron Peter Holmes a Court, Tapdog hero Dein Perry, Governor and First Lady of Texas Rick and Anita Perry, former New Zealand cricket captain Jeff Crowe, and Robert Mammone, who co-starred in The Crossing, will be there to witness the nuptials. "Sting can't be here, nor Heath Ledger," confirmed Crowe. "Obviously, I'd love them to be here but . . ." As part of the three days of celebrations, Crowe and his famous mates played a friendly cricket match yesterday afternoon on the David William Crowe Field (named after his late uncle) at his estate. Crowe must have had wedding eve good luck, because he took more wickets than Warne. "Shane always gives me coaching . . . on cricket!" joked the famous groom, "and only today has it become useful. "I haven't bowled four wickets (4-11) since I was 12." Spencer watched from the sidelines with other guests, who enjoyed a picnic lunch in fine weather while the Crowe XI, led by former New Zealand Test captain Jeff Crowe (the groom's cousin), defeated the Spencer XI, captained by Danielle's father, former Playschool presenter Don Spencer. For the record, the Crowe XI made seven for 191, beating the Spencer XI with its 169 runs. While Crowe would not release all the details about his three-day wedding celebration, he said it was designed so both he and Spencer's family and friends would get a chance to know each other before the nuptials. "She has a foot in both camps at the moment," he quipped. Crowe, 38, admitted it wasn't love at first sight for he and Spencer, 32, who met two years before they fell in love when they both filmed The Crossing in 1990. "It was more like a deep respect; a mutual understanding," explained the star of Gladiator, A Beautiful Mind and The Insider. "With the two of us at our ages, we both owed our parents a public marriage. My mum (Jocelyn) has been hoping for it since I was 16." Crowe also indicated that he was eager to have children with his bride, saying: "That's one of the reasons you enter into marriage." Crowe splashed out ,000 for Giorgio Armani dinner suits – complete with the Crowe emblem – for his 10 attendants, including groomsmen Mark Dumbrell (his business manager and best man), Martin Palmer (an English journalist) and Robert Mammone. Jeff Crowe and Peter Holmes a Court are two of seven ushers. The bride is expected to wear a spectacular 100,000 one-off Armani gown and will be attended by maid-of-honour Caroline Grose and bridesmaids Chelsea Crowe (Russell's niece) and Raquel Maartel, together with flowergirls Anna Sutcliffe and Alex Fozzard (Spencer's English cousins). Crowe refused to reveal where he was taking his bride for a honeymoon but said: "We'll see out April." He also dismissed suggestions he would read his own poetry at the wedding and said it was "highly, highly unlikely" that either he or Spencer would serenade their guests.

RC_NanaGlen_01.jpg (37700 byte) RC_NanaGlen_07.jpg (28632 byte) RC_NanaGlen_09.jpg (63104 byte)
panoramica di Nana Glen. A destra, ben visibile il passaggio coperto alla cappella
RC_NanaGlen_02.jpg (13041 byte) RC_NanaGlen_06.jpg (33709 byte) RC_NanaGlen_08.jpg (33512 byte) RC_NanaGlen_10.jpg (32244 byte) RC_NanaGlen_11.jpg (49658 byte)
l'ingresso di Nana Glen assediato da giornalisti e curiosi
RC_NanaGlen_05.jpg (37493 byte) RC_NanaGlen_04.jpg (30526 byte) RC_NanaGlen_03.jpg (30205 byte) RussellCrowe_cappella_08.jpg (31798 byte)
sulle due immagini a sinistra si nota il passaggio coperto che collega la casa con la cappella; su quella a sinistra altri preparativi per la festa (foto: Reuters/Mark Baker)
RussellCrowe_cappella_15.jpg (21491 byte) RussellCrowe_cappella_14.jpg (38914 byte) RussellCrowe_cappella_13.jpg (51032 byte) RussellCrowe_cappella_09.jpg (20529 byte) RussellCrowe_cappella_12.jpg (20174 byte)
RussellCrowe_cappella_04.jpg (21223 byte) RussellCrowe_cappella_10.jpg (51439 byte) RussellCrowe_cappella_03.jpg (31651 byte)  RussellCrowe_cappella_11.jpg (19926 byte)
La cupola e' pronta
RussellCrowe_cappella_01.jpg (13567 byte) RussellCrowe_cappella_05.jpg (7763 byte) RussellCrowe_cappella_06.jpg (48796 byte) RussellCrowe_cappella_07.jpg (17177 byte) 
La cappella nuziale in ristrutturazione
Russell Crowe in Milan, february 24, 2003 RussellCrowe_03-02-24_02.jpg (41005 byte) RussellCrowe_03-02-24_03.jpg (42482 byte) RussellCrowe_03-02-24_04.jpg (38299 byte) RussellCrowe_03-02-24_06.jpg (77075 byte) Russell Crowe a Milano, 24 febbraio 2004 RussellCrowe_03-02-24_07.jpg (69464 byte) RussellCrowe_03-02-24_08.JPG (45313 byte) RussellCrowe_03-02-24_09.JPG (41249 byte) RussellCrowe_03-02-24_10.JPG (43113 byte)
Shopping a Milano, approssimativamente 24 febbraio 2003. Vedi anche la stampa italiana a pagina della stampa n. 63
RC_03-02_Armani_01.jpg (87342 byte) RC_03-02_Armani_02.jpg (34973 byte)
Russell Crowe e Danielle Spencer, 18 febbraio 2003, in visita all'Atelier Armani a Milano per scegliere i loro abiti nuziali
RC_03-02_Armani_03.jpg (31938 byte) RC_03-02_Armani_05.jpg (37358 byte) RC_03-02_Armani_17.jpg (25583 byte) RC_03-02_Armani_12.jpg (28395 byte)    
RC_03-02_Armani_06.jpg (56860 byte) RC_03-02_Armani_15.jpg (26701 byte) RC_03-02_Armani_04.jpg (60313 byte) RC_03-02_Armani_13.jpg (25234 byte)
Da notare che sulle didascalie delle foto Danielle Spencer viene identificata come la fidanzata Yvonne... :D
RC_03-02_Armani_10.jpg (25724 byte) RC_03-02_Armani_14.jpg (38440 byte) RC_03-02_Armani_08.jpg (60313 byte)  
RC_03-02_Armani_09.jpg (48781 byte) RC_03-02_Armani_16.jpg (34069 byte) RC_03-02_Armani_07.jpg (57968 byte) RC_03-02_Armani_11.jpg (22522 byte)
Immagini della AllOverPress segnalate da Angie&Lucy in messaggeria

16/03/2003 - dall'Heraldsun.news.com.au: Dani ha stabilito la data del matrimonio

di FIONA BYRNE 16mar03

La star nostrana Russell Crowe sposera' il suo amore di vecchia data, Danielle Spencer, lunedi' 7 aprile nella cappella della sua proprieta' a Nana Glen, NSW.

La data del matrimonio, scelta dalla Spencer, e' anche il 39. compleanno di Crowe. La pubblicista di Crowe, Wendy Day, ha confermato che in previsione del matrimonio l'attore ha esteso la cappella, che e' stata usata in precedenza per il matrimonio del fratello Terry con Melissa l'anno scorso.

L'edificio e' un luogo di culto aconfessionale che la famiglia chiama "la cappella".

Contiene simboli che rappresentano varie fedi - cattolica, ortodossa, ebraica, islamica, buddista, indu', celtica - l'antica religione nordica e' rappresentata dalla croce di Odino.

La Day ha affermato che Crowe nei suoi viaggi e' stato un avido collezionista di artefatti eclettici e particolari.

(Crowe) Ha aggiunto alla cappella una singola finestra di vetro colorato prelevata da una chiesa di Sydney che era stata conservato nel suo garage "in attesa della giusta dimora".

Il vanto del pavimento e' un mosaico romano del terzo secolo che rappresenta due pesci catturati dallo stesso amo.

La Day ha detto che il matrimonio non sara' un evento hollywoodiano zeppo di star, ma una riunione intima di familiari ed amici.

Per quanto riguarda la cappella, i residenti di Nana Glen la chiamano "la basilica di San Russell", ma la Spencer la chiama "sacre Crowe".

"Dani la adora", dice la Day. "Lei e' sopraffatta dalla semplice eleganza dell'edificio, dalla sua continuita' e dalla nobilta' dell'intenzione."

La Day ha detto che Crowe ha diffuso queste notizie sul suo matrimonio in un tentativo di mettere fine alle speculazioni e informazioni errate.

Dani sets date for wedding

By FIONA BYRNE 16mar03

HOME-GROWN star Russell Crowe will marry his long-time love, Danielle Spencer, on Monday, April 7, in the chapel on his property at Nana Glen, NSW. The wedding date, selected by Spencer, is also Crowe's 39th birthday. In preparation for the ceremony, Crowe's publicist Wendy Day confirmed the actor had extended the chapel, which was first used for the wedding of his brother Terry to Melissa last year. The building is a non-denominational place of worship the family call "the chapel". It has symbols representing various faiths - Catholic, Orthodox, Jewish, Islamic, Buddhist, Hindu, Celtic and the ancient Nordic religion represented by Odin's cross. Day said Crowe was an avid collector of eclectic and quirky artefacts from his travels. He had added to the chapel a single stained-glass window from a former Sydney church, that had been stored in his garage "waiting for the right home". The floor has as its centrepiece a third-century Roman mosaic of two fish caught on the same hook. Day said the wedding would not be a star-studded Hollywood event, but an intimate gathering for family members and friends. As for the chapel, Nana Glen residents are calling it "St Russell's Basilica", but Spencer refers to it as "sacre Crowe". "Dani loves it," Day said. "She is overwhelmed by the simple elegance of the building, its permanence and the chivalry of the idea. "Day said Crowe was releasing facts about his wedding in a bid to end speculation and misinformation.

11/03/2003 - dal TGCom: Crowe: una chiesa come dono di nozze

L'attore sposerà Danielle il 5 aprile

Partecipazioni, festa, abito... Organizzare un matrimonio è faticoso. Se poi si deve anche costruire una chiesa ad hoc, l'impresa diventa degna di un "gladiatore". In vista delle nozze, Russell Crowe ha infatti deciso di far erigere una cappella da 200 mila dollari in Australia. La St Russell's Basilica sarà pronta per il 5 aprile, quando l'attore dirà sì a Danielle Spencer. Date le premesse, chissà cosa escogiterà per il viaggio di nozze!

Tanto romanticismo da parte di Crowe, famoso a Hollywood per il carattere particolarmente rissoso e violento, non ce lo saremmo mai aspettati. Riepiloghiamo gli ultimi mesi dell'attore: dopo essere volato in Australia per gridare il proprio amore a Danielle, le ha giurato di mettere la testa a posto e di abbandonare vizi e, soprattutto, risse. Infine, ha comprato un anello milionario per chiedere la sua mano. Ora con quest'ultima trovata sarà eletto a pieno diritto paladino degli ultimi romantici!

Crowe, infatti, ha pensato di far costruire nella sua tenuta australiana una piccola cappella per la modica cifra di 200 mila dollari. La St Russell's Basilica, come è già stata battezzata la chiesetta dagli abitanti della zona, sarà resa unica da vetrate colorate e da panche di mogano intagliato.

Il pezzo forte sarà invece un enorme crocifisso che la coppia ha comprato circa due settimane fa a Milano e che l'attore si farà recapitare giusto in tempo per il 5 aprile, quando Danielle percorrerà la navata. Ma non è tutto. Calato perfettamente nella parte del fidanzato modello, il protagonista di A beautiful mind ha trovato persino il tempo per organizzare il ricevimento di nozze, che si terrà all'ora del tramonto. Sempre se, dopo tanta fatica, riuscirà a rimanere sveglio!

 

Questo sito e' creato, mantenuto e gestito da lampedusa. Se hai bisogno di contattarmi, scrivimi all'indirizzo lampedusa@tin.it. Se hai delle informazioni da segnalarmi, contattami via email. Il sito e' online dal 21 febbraio 2001. Pagina creata il 20/03/2003 - aggiornata 04/05/2005